Articoli - Alcol Carcere e Diritti

Alcol,carcere e diritti
PROGETTO DI RICERCA INDIPENDENTE E DI CONSULENZA SUI PROBLEMI ALCOL-GIUSTIZIA CORRELATI
Alcol, carcere e diritti
Vai ai contenuti

LA DEMOCRAZIA SI RAFFORZA SE LE ISTITUZIONI TENGONO VIVA UNA RAGIONEVOLE SPERANZA

Spesso ho pensato che il mio atteggiamento debba essere improntato a dare una speranza ragionevole ai miei clienti, una fiducia in un futuro migliore a partire da un presente talvolta pessimo, colmo di dolore, rabbia e paura. Certamente ero consapevole che comportandomi in modo congruo non solo onoro il contratto con il mio cliente ma contribuisco a dare onore alle istituzioni con le quali collaboro. Mai , però, avevo davvero riflettuto su come il mio lavoro, se lo faccio bene, possa incidere sul rafforzamento della democrazia.

NASCE UN COORDINAMENTO "PER UNA CULTURA COSTITUZIONALE DELL' ESECUZIONE PENALE"

Glauco Giostra, ordinario di procedura penale all'Università di Roma La Sapienza e presidente della Commissione che ha elaborato, la scorsa legislatura, una riforma dell'Ordinamento penitenziario rimasta, in buona parte, sulla carta, ha convocato a Roma associazioni e realtà impegnate sui temi delle pene, del carcere e del rispetto dell’articolo 27 della Costituzione, con lo scopo di costruire un coordinamento "per una cultura costituzionale dell’esecuzione penale"
Ornella Favero | 9/12/2019

UN CORSO PER AFFRONTARE L'ALCOLISMO A GENOVA

Per la prima volta, i Club degli Alcolisti in Trattamento (Acat Savona Genova e Arcat Liguria) e il Centro Alcologico Regionale ASL 3 Genovese diretto dal prof. Gianni Testino collaborano alla promozione e realizzazione del Corso di sensibilizzazione all'approccio ecologico sociale ai problemi alcol correlati e complessi (medodologia Hudolin) che si terrà a Genova dal 27 gennaio al 1 febbraio 2020
Gabriele Sorrenti | 8/12/2019

CARCERE. RIMETTERSI IN CAMMINO VERSO LA COSTITUZIONE.

Una giornata densa di interventi appassionati tenuti da esponenti che oso definire illuminati sia dell'accademia sia della amministrazione della Giustizia (magistrati ed avvocati) che hanno ripercorso l'esperienza degli Stati Generali dell'esecuzione penale, una montagna che ha poi partorito il topolino della pavida riforma varata dal governo Gentiloni, per poi esaminare la situazione attuale dell'esecuzione penale ed immaginare qualche migliore sviluppo
Gabriele Sorrenti | 22/11/2019
Sito creato da Gabriele Sorrenti con WebSite X5
contatti
Gabriele Sorrenti
+ 39 371 438 1985
counseling@gabrielesorrenti.it
Torna ai contenuti