google-site-verification=xsquIBdSeel0CfZ9U962LcXP7jnSZmTe1MNLJu633Eg

Home - Alcol Carcere e Diritti

Alcol,carcere e diritti
PROGETTO DI RICERCA INDIPENDENTE E DI CONSULENZA SUI PROBLEMI ALCOL-GIUSTIZIA CORRELATI
Alcol, carcere e diritti
Vai ai contenuti
IL VACCINO ENTRI ANCHE IN CARCERE, DA SUBITO.
Nell'attesa di verificare l'effettiva implementazione di un opportuno piano vaccinale negli istituti di pena di tutta Italia, rimane l'amarezza nel constatare che la maggioranza di governo non ha saputo includere da subito ed autonomamente nelle priorità le carceri (e chi le abita e frequenta)
Pubblicato da Gabriele Sorrenti - 1/1/2021
BUON NATALE AL CARCERE
Buon Natale ai detenuti che sono chiusi in carcere senza che la pena sia orientata alla rieducazione e al reinserimento sociale.
Buon Natale ai famigliari dei detenuti, anch'essi condannati ad una pena senza averne colpa.
Buon Natale alle vittime di reato alle quali la Giustizia non ha dato parola, pretendendo che si accontentino della condanna pronunciata in tribunale come se questo potesse trasformare il dolore.
Pubblicato da Gabriele Sorrenti - 24/12/2020
COME HAI POTUTO FARMI QUESTO?
Il carcere è, credo, uno dei temi più importanti della nostra società, tutt’altro che marginale, perché è quello che meglio dipinge quello che siamo in realtà, al di là di tutte le cose belle che diciamo di noi stessi.
Pubblicato da Gabriele Sorrenti - 11/11/2020
VENDETTA PUBBLICA, IL CARCERE IN ITALIA: RIPARTE "A SCUOLA DI LIBERTA'"
La Covid 19 non ferma “A scuola di libertà”, il progetto di sensibilizzazione sulla giustizia, la pena e il carcere destinato alle scuole secondarie organizzato per l’ottavo anno dalla Conferenza Nazionale Volontariato Giustizia.
Pubblicato da Gabriele Sorrenti - 8/11/2020
CARCERE, PAURE E CHIUSURE E UN FUTURO CHE SEMBRA ASSOMIGLIARE TANTO AL PEGGIO DEL PASSATO.
E forse dobbiamo ripartire proprio dalla consapevolezza che anche il tema della sicurezza andrebbe affrontato con strumenti nuovi, la mediazione è uno di questi strumenti che funziona infinitamente meglio della pura repressione.
Pubblicato da Ornella Favero - 2/11/2020
GIORGIA MELONI, CHE NON BADA ALLA CIRROSI EPATICA.
Insomma, Giorgia Meloni ha detto una idiozia pericolosa: può capitare a tutti ma una donna delle Istituzioni ha il dovere di chiedere scusa e non lo ha ancora fatto.
Stupisce il silenzio delle associazioni e dei movimenti che riuniscono le famiglie con i problemi alcol correlati (Alcolisti Anonimi, Club Alcologici Territoriali, Club degli Alcolisti in Trattamento e di quelle che riuniscono gli operatori dei servizi dedicati alle dipendenze: tutti afoni. Il non prendere posizione non sempre é una virtù, anzi, probabilmente non lo é mai.
Pubblicato da Gabriele Sorrenti - 18/10/2020
DIMINUIRE L'USO DI ALCOL PER COMBATTERE MEGLIO LA COVID: SI PUO' E SI DEVE.
Diminuire il consumo di bevande alcoliche é una strategia importante e facilmente attuabile per contrastare l'epidemia. Non farlo é un modo colpevole di aumentare la diffusione della Covid le cui conseguenze ricadono su ciascuno di noi, anche di chi non beve alcol.
Pubblicato da Gabriele Sorrenti - 1/10/2020
Sito creato da Gabriele Sorrenti con WebSite X5
contatti
Gabriele Sorrenti
+ 39 371 438 1985
counseling@gabrielesorrenti.it
Torna ai contenuti